X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.
Mela Valle Isarco Alto Adige

Tutto sulla mela

L’Alto Adige è il frutteto d’Europa

Durante la fioritura dei meli tra metà e fine aprile, l’altipiano di Naz-Sciaves si presenta in una veste bianco-rosa. Il profumo di un dolce nettare si diffonde nell’aria.

Ogni anno in Alto Adige fioriscono milioni di fiori di melo. La coltivazione delle mele ha una lunga tradizione in Alto Adige e contadini esperti producono mele di altissima qualità. Una mela su dieci in tutta Europa proviene dall’Alto Adige e l’altipiano delle mele di Naz-Sciaves ne fornisce una buona parte. Il clima mediterraneo e soleggiato con 2.000 ore di sole all’anno e una media annua di 800 mm di precipitazioni, crea le migliori condizioni per la coltivazione della frutta. A questo si aggiunge un’alternanza assolutamente favorevole tra notti fredde e giorni caldi.
Nei frutteti di Naz-Sciaves ci sono più di 900.000 alberi da frutta. Il raccolto medio è di circa 1.500 vagoni di frutta da dieci tonnellate ciascuno.

Fino a un’altura di circa 930 metri, la coltivazione della frutta è l‘attività principale dei contadini. La fioritura avviene tra metà e fine aprile, il raccolto inizia a fine agosto e si protrae fino a metà/fine ottobre.
La varietà più coltivata, con più dell’80% del raccolto, è la Golden Delicious, seguita da Jonagold e Stark Delicious. Il resto è diviso tra Pinova, Kanzi e Gala.

Per poter garantire un buon raccolto si deve lavorare durante tutto l’anno.
In inverno i meli vengono potati.
In primavera, quando i meli sono in fiore, bisogna tenere sotto controllo la variabilità del tempo per intervenire e proteggere i delicati fiori da temperature troppo rigide.
In estate bisogna raccogliere a mano i frutti eccedenti, affinché quelli rimanenti possano crescere nel migliore dei modi.
In autunno poi il contadino prepara tutto per il raccolto. Bisogna controllare tutti gli attrezzi e portare i cassoni vuoti nei campi.

Maggiori informazioni sull’Alto Adige, paese delle mele
Associazione Turistica Naz-Sciaves - Naz,Via Oberbrunnergasse 1 – Casa Hansengut, I-39040 Naz-Sciaves (BZ) Alto Adige
Tel. +39 0472 415020 Fax +39 0472 415122 info@naz-sciaves.info
teamblau