X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.

Da Naz attraverso la Gola Rienza fino a Rodengo

Avventura e cultura. Escursione impegnativa nella selvaggia gola "Rienzbachschlucht" e attraverso il maestoso Castel Rodengo

Inizio e arrivo dell'itinerario: Naz, centro del paese
Durata: 4:45 h
Distanza: 13 km
Dislivello: 870 m
Altitudine Max: 998 m

Percorso:
Da Naz sul sentiero 4 scendere nella gola "Rienzbachschlucht", attraverso il fiume di Rienza sul ponte e in molte curve in salita fino al maso Niedersthof. Dopo ca. 800 m in direzione di Luson devia il sentiero per Rodengo. Oltrepassare il pilone votivo e seguire dapprima la marcatura 1, poi sul sentiero delle api marcatura 5A attraverso i borghi di Spisses e Vill fino al Castel Rodengo. Attraverso il bosco sul sentiero 1 scendere nuovamente nella gola "Rienzschlucht" e attraverso il ponte ritornare a Viums e Naz. L'escursione variegata conduce dall'altopiano delle mele nella selvaggia gola "Rienzbachschlucht" e attraverso l'imponente castello di Rodengo. Questo è una delle più imponenti strutture fortificate dell'Alto Adige con il famoso ciclo di affreschi dedicati alla dinastia "Iwein" del 13° secolo.

Indicazioni stradali: Sull'A 22 fino a Bressanone Nord. Prendere l'uscita e proseguire fino a Naz-Sciaves.
Parcheggio: Naz, centro del paese.
Trasporto pubblico: Con il treno fino a Bressanone e con l'autobus fino a Naz

Peculiarità del percorso

  • Gola di Rienza, dal fascino selvaggio e romantico con centrale elettrica dismessa (non è possibile visitarla)
  • Castel Rodengo, con i famosi affreschi della “Saga di Iwein” del XIII secolo. (visite guidate o individuali su prenotazione)
Escursioni in Valle Isarco
Associazione Turistica Naz-Sciaves - Naz,Via Oberbrunnergasse 1 – Casa Hansengut, I-39040 Naz-Sciaves (BZ) Alto Adige
Tel. +39 0472 415020 Fax +39 0472 415122 info@naz-sciaves.info
teamblau