Escursioni e passeggiate a Naz-Sciaves

Voglia di natura?

Natz-Sciaves, il giardino delle mele della Valle Isarco
L’altopiano non offre solo condizioni ideali per la piantagione delle mele, ma anche per trascorrere una bella vacanza attiva in mezzo alla natura.
Lungo sentieri, tutti ben segnalati, si possono fare delle semplici passeggiate o intraprendere lunghe escursioni, attraversando paesaggi sempre diversi e stimolanti.

Le nostre escursioni più belle
 
Naz Dal centro di Naz, girando a destra, prendere il sentiero “Giro dei paesi” (Dörferrunde). Attraverso il bosco Fruhnwald si raggiunge il punto panoramico Waldertor. Passando per Fiumes e per il capitello Viummer Kreuz, il sentiero porta, attraverso i boschi, a Sciaves. Dopo aver attraversato il paese si continua girando a sinistra, seguendo l’indicazione “Giro dei paesi”. Il sentiero porta, prima attraverso boschi e poi tra i frutteti, fino al laghetto Flötscher. Presso l’albergo Seehof si attraversa la strada e si prosegue per boschi e prati lungo il sentiero che porta a Rasa. Da lì il sentiero porta, passando per i campi vicino al bacino idrico, sulla strada per Naz. Dopo un breve tratto lungo la strada seguire di nuovo, vicino al campo sportivo Laugen, l’indicazione “Giro dei paesi” per tornare al punto di partenza.
tempo di percorrenza ca. 3.30 h, dislivello 210 m, lunghezza del percorso  11 km
 
  • Passeggiata floreale 
La passeggiata parte dalla piazza del paese di Naz in direzione Fiumes. Ca. 200 m dopo l’uscita di Naz andate verso sinistra sul sentiero 1 per il biotopo “Sommersürs”. Seguite il sentiero 5 che porta al laghetto “Flötscher”. Da lì attraversando la strada asfaltata si prosegue sul sentiero 2 per Rasa. Arrivati a Rasa alla fontana nel centro del paese seguite in direzione Naz passando vicino al maso “Moser” e continuate la camminata attraversando il lato nord del biotopo “Raiermoos” (Palù Raier) per salire sul sent. 6 fino al bacino di raccolta dell’acqua. Per ritornare a Naz potete prendere la strada comunale tra i campi sportivi, sentiero 1B, oppure il sentiero 6 lasciando sulla Vostra destra il biotopo “Laugen”.
tempo di percorrenza  ca. 2 h, dislivello 150 m, lunghezza del percorso 7 km
  Da Naz seguite prima il sentiero 1 fino ad Elvas, per poi raggiungere in discesa sul sentiero 1 o 2 la città di Bressanone. Al ritorno seguire il sentiero 16 lungo il fiume Isarco fino all’Abbazia di Novacella. Da lì imboccare il sentiero 4 in salita fino a Rasa e proseguire sempre sul sentiero 4 fino a Naz.In alternativa: discesa fino a Bressanone in ca. 1.30 ore, ritorno con l’autobus di linea.
tempo di percorrenza ca. 3.30 h, dislivello 440 m, lunghezza del percorso 11,7 km
                Da Naz scendete nella gola della Rienza sul sentiero 4, attraversate il fiume e raggiungete il posto di ristoro Niedersthof. Dopo ca. 800 m in direzione Luson si trova una diramazione che porta a Rodengo. Seguite il sentiero 1, passando per i paesi Spisses e Villa, e arrivate al castello di Rodengo. Proseguite sempre sul sentiero 1 nel bosco scendendo nuovamente nella gola della Rienza, passate il ponte Rundl e ritornate a Naz passando per Fiumes.
tempo di percorrenza ca. 4.30 h, dislivello 830 m, lunghezza del percorso 13,6 km
 
Sciaves
  • Da Sciaves all’Abbazia di Novacella 
Dal centro del paese di Sciaves seguite il sentiero 8, scendete nella val Riga (Riggertal), e seguendo il fiume Isarco arrivate all’Abbazia di Novacella. Per il ritorno, prendete il sent. 4 in salita verso Rasa, sotto passando la strada provinciale per poi prendere il sentiero 8, che passando per boschi, Vi riporta a Sciaves.
tempo di percorrenza ca. 3.30 h, dislivello 400 m, lunghezza del percorso 9,5 km
 
  • Giro dell’altopiano a partire da Sciaves 
Partendo dalla chiesa di Sciaves ci si incammina verso la cappella del Sacro Cuore, che si trova sulla via per Fiumes. Da lì il sentiero 2 svolta sulla destra verso il laghetto Flötscher, poi attraversare la strada seguendo sempre il sentiero 2 andando verso Rasa. All’altezza del maso Moser a Rasa, seguire l’indicazione n. 4 che su una strada asfaltata incorniciata da frutteti porta a Naz. Da Naz portarsi in direzione Fiumes. Poco dopo il paese di Naz seguire l’indicazione verso destra “Giro dei paesi” che porta al punto panoramico Waldertor. Sul sentiero 3 leggermente in discesa e nel bosco, si raggiunge il punto di partenza.
tempo di percorrenza ca. 3.30 h, dislivello 500 m, lunghezza del percorso 10,5 km
  Dal centro di Sciaves andare in direzione di Fiumes. Girare a sinistra al capitello Viummer Kreuz e seguire verso nord in senso orario l’indicazione “Giro Stegerbühel” (Stegerbühelrunde). Quest’escursione intorno allo Stegerbühel passa per comodi sentieri boschivi e si può godere di una fantastica vista su Castel Rodengo e la gola della Rienza.
tempo di percorrenza ca. 1 h, dislivello 90 m, lunghezza del percorso 3,4 km
 
Rasa Seguire dalla chiesa di Rasa il sentiero numero 4 verso est fino al Moser e seguire poi il simbolo del sentiero didattico naturalistico intorno al biotopo Raiermoos (Palù Raier); tornati al Moser, prendere il sentiero 4 per tornare al punto di partenza. Il sentiero didattico naturalistico gira intorno al biotopo Raiermoos (Palù Raier). Grazie ai cartelli informativi e alle postazioni d’osservazione il visitatore può conoscere l’ambiente di animali e piante non comuni.
tempo di percorrenza ca. 0.40 h, dislivello 40 m, lunghezza del percorso 2,2 km
  Dalla chiesa di Rasa si cammina lungo la strada fino a Elvas. Qui si svolta a destra e attraverso i campi si raggiunge Bressanone, passando per Kranebitt e Stufles. Tutto il sentiero da Rasa a Bressanone è segnalato con il numero 2.
Per il ritorno si può prendere l’autobus.
tempo di percorrenza ca. 1.15 h, dislivello 260 m, lunghezza del percorso  4,8 km
 
Aica
  • Giro del paese  
Per questa passeggiata che parte dalla chiesa di Aica, basta seguire l’indicazione “Giro del paese”.
tempo di percorrenzaca. 0.45 h, dislivello quasi nulla, lunghezza del percorso 2,3 km      
 
  • Da Aica a Spinga  
Da Aica seguire il sentiero 7A fino a Spinga. Per il ritorno seguire il sentiero 9, poi sul sentiero 9A passando vicino alla cappella di pellegrinaggio “Urlaubsstöckl”.
tempo di percorrenza ca. 3 h, dislivello 400 m, lunghezza del percorso  7,5 km

Il “Sentiero delle mele” di Naz-Sciaves
Una passeggiata per gli amanti della natura
Questo sentiero tematico, lungo 7,7 chilometri, porta da Naz a Rasa e ritorno, e dà un’ampia visione delle bellezze naturali di questa zona. Attraverso numerosi cartelli informativi si vengono a sapere anche molte cose sulla coltivazione delle mele sull’Altopiano delle Mele di Naz-Sciaves e in generale sulle mele dell’Alto Adige.

 Il percorso parte dalla piazza principale di Naz. Per un breve tratto si segue la strada in direzione di Fiumes, poi si gira a sinistra e si prende il sentiero che porta al biotopo Sommersürs. Dopo il biotopo si segue l’indicazione “Sentiero delle mele” (Apfelweg) fino al laghetto Flötscher e da lì si continua fino all’incrocio. Attraversare la strada e, seguendo l’indicazione “Sentiero delle mele”, proseguire attraverso il Mesnerbühel in direzione di Rasa. Qui si giunge al biotopo Raiermoos (Palù Raier) con il suo affascinante mondo di piante e animali. Da qui il Sentiero delle mele sale, passando per un grande bacino idrico, fino alla strada provinciale per Naz. Si percorre un breve tratto di strada verso sud e poi si svolta a destra. All’incrocio successivo, si svolta a sinistra verso nord e poi subito di nuovo a destra. Percorrendo infine il sentiero “Kreuzweg” si torna al punto di partenza nella piazza di Naz. Prima del rientro consigliamo una sosta al belvedere Ölberg nei pressi del sentiero “Kreuzweg” per sperimentare i lettini relax che lì si trovano.
tempo di percorrenza ca. 2.30 h, dislivello 150 m, lughezza del percorso 7,7 km
 
Associazione Turistica Naz-Sciaves - Naz,Via Oberbrunnergasse 1 – Casa Hansengut, I-39040 Naz-Sciaves (BZ) Alto Adige
Tel. +39 0472 415020 Fax +39 0472 415122 [email protected]
teamblau
X Cookies ci consentono di offrirti il nostro migliore servizio. Continuando la navigazione nel sito, lei accetta l’uso dei cookies. Clicca qui per ulteriori informazioni.